STOMACO GONFIO: CAUSE E RIMEDI NATURALI

Canale youtube Erboristeria Binasco

---

“Qualsiasi cosa mangio mi si gonfia lo stomaco, quali possono essere le cause?

E soprattutto, come eliminare il disturbo?”

 Se anche a te è capitato di ritrovarti più volte in questa situazione, di certo saprai bene quanto possa essere fastidioso avere la pancia gonfia anche dopo aver mangiato una semplice mentina. Il gonfiore addominale è un disturbo provocato da un accumulo di gas localizzato nello stomaco o nell’intestino.

Ciò comporta la sensazione di tensione addominale, con sintomi come stomaco gonfio e duro, talvolta dolore e quasi sempre disagio.

Il gonfiore alla pancia è un problema molto comune, che può manifestarsi a qualunque età. Solitamente il disturbo è legato a problemi di digestione, ma non è possibile escludere la presenza di condizioni di base o altri fattori, dallo stress a quelli ormonali.

Stomaco gonfio rimedi

STOMACO GONFIO: È FREQUENTE?

Il gonfiore addominale generalizzato occasionale interessa tra il 10% e il 25% della popolazione generale.

Ben il 75% descrive i sintomi da moderati a gravi e circa il 10% afferma di sperimentarlo regolarmente. Tra quelli con diagnosi di sindrome dell'intestino irritabile (IBS), può arrivare fino al 90%.

Fino al 75% delle donne soffre di gonfiore prima e durante il ciclo.

Solo il 50% delle persone che lamentano gonfiore riferisce anche un addome francamente dilatato (distensione addominale).

COME CAPIRE SE HO LO STOMACO GONFIO?

Intuitivamente, verrebbe da pensare che uno stomaco gonfio sia riconoscibile proprio dal gonfiore localizzato nella parte alta o bassa dell’addome.

Eppure, non sempre la pancia appare evidentemente gonfia. In alcuni casi, potresti avere la sensazione di distensione addominale senza che vi siano dei sintomi visibili.

A questa sensazione possono aggiungersi però altri disturbi tipici, come:

  • Frequenti eruttazioni
  • Meteorismo e flatulenza
  • Dolore addominale, che può manifestarsi in maniera rapida e intensa, per poi regredire altrettanto rapidamente
  • Senso di dilatazione o espansione dell’addome, che si verifica più spesso dopo mangiato
  • Senso di oppressione o pienezza alla pancia.
  • Reflusso.

Di solito questi sintomi tendono a sparire nell’arco di poco tempo, ma in alcuni casi possono ripresentarsi con una certa (fastidiosa) frequenza.

GONFIA LO STOMACO CAUSE

Lo stomaco gonfio può essere causato da:

  • aerofagia da stress o ansietà, o legata a condotte alimentari inappropriate (mangiare mentre si conducono altre attività, parlare ecc.);
  • pasti inadeguati, ad esempio eccessivamente abbondanti, o costituiti da alimenti scarsamente digeribili (troppi grassi, proteine o fibre), o composti da alimenti ricchi d'aria o gas ecc. Ovviamente, in tal caso, lo stomaco gonfio si presenta esclusivamente dopo i pasti;
  • disagi gastrici non gravi, come l'ernia iatale, l'acidità di stomaco e gastriti lievi;
  • problemi della masticazione e della deglutizione, come ad esempio le complicazioni odontoiatriche e la disfagia;
  • Squilibri ormonali, ciclici e non;
  • Ipersensibilità viscerale e aspetti psicologici (come l'ipocondria).
  • Ingestione di aria mentre si mangia o mentre di beve o parla
  • Aumento di peso
  • Dieta troppo ricca di fibre o di cibi malsani, come snack, cibi fritti e così via
  • Gravidanza

STOMACO GONFIO E RESPIRO CORTO

In caso di stomaco gonfio nella parte alta, nella zona della bocca dello stomaco, il disturbo potrebbe essere causato da una gastrite o persino dallo stress. In questo caso, potresti avvertire anche delle alterazioni nel respiro, che sarà più difficoltoso.

Stomaco gonfio respiro corto

STOMACO GONFIO DOPO MANGIATO

Spesso il disturbo si presenta dopo un pasto troppo abbondante, ma il gonfiore potrebbe essere provocato anche da altre cause, come lo stress o la brutta abitudine di mangiare troppo velocemente. Inoltre, anche mangiare cibi troppo grassi o ricchi di zuccheri può farti sentire gonfio, per cui sarà bene limitare il consumo di questi alimenti.

STOMACO GONFIO E DOLORANTE

Se il gonfiore e il dolore fossero localizzati nella parte bassa dello stomaco, il problema potrebbe essere causato da un disturbo intestinale come, ad esempio, stitichezza o sindrome dell’intestino irritabile, ma può anche essere causato da un semplice eccesso di gas intestinale.

GONFIORE ADDOMINALE A DIGIUNO

Se hai la brutta abitudine di saltare i pasti, ad esempio il pranzo o la cena, probabilmente anche tu fai spesso i conti con il gonfiore addominale. Il disturbo è spesso dovuto alla tendenza a mangiare troppo e in fretta durante il pasto successivo, o anche all’abitudine di masticare gomme o di bere utilizzando la cannuccia.

STOMACO GONFIO E TACHICARDIA

Di fronte a un sintomo come la tachicardia, la mente corre subito a un problema cardiaco. Ebbene, devi sapere che molto spesso in realtà il disturbo è legato a ben altre cause, come ad esempio il reflusso acido (malattia da reflusso gastroesofageo o GERD), che può causare l’intrappolamento di aria nell’esofago e le conseguenti palpitazioni. In genere il problema si manifesta subito dopo aver mangiato o nel bel mezzo della notte, durante il sonno.

Kit pancia piatta

Soffri di gonfiore addominale e non capisci come mai? Hai lintestino pigro e soffri di stitichezza? Ti sembra di avere spesso infiammazioni e gonfiore nelladdome e accumuli aria soprattutto nella zona del basso ventre? Potresti avere bisogno di questo KIT.

I RIMEDI PIU' EFFICACI: IL CONSIGLIO DEL NATUROPATA

Prima di tutto bisognerà accertarsi di non soffrire di intolleranza al lattosio o  al digiuno due delle cause principali di gonfiore addominale e meteorismo. In entrambi i casi, se così fosse, sarebbe sufficiente eliminare i cibi in questione.
Il problema può poi essere tenuto sotto controllo iniziando a fare le giuste scelte a tavola, in modo da evitare i cibi che creano aria e gonfiore optando invece per quelli che depurano e mantengono regolare la funzione intestinale.


Evitate il più possibile gli alimenti difficili da digerire, come fritture e piatti ricchi di grassi, i dolcificanti artificiali, contenuti nelle bibite e in buona parte dei prodotti industriali, e anche cavoli, cipolle, melanzane, carote e legumi, noti per provocare meteorismo e flatulenza. È utile anche limitare il consumo di latte e derivati, anche se non siete propriamente intolleranti al lattosio.


Preferite, invece, prodotti senza lievito, la frutta lontano dai pasti, così che non fermenti assieme ai cibi ingeriti, le verdure cotte e, più in generale, tutti quegli alimenti che contengono fibre, come quelli integrali. 

 CONSIGLI UTILI:

  • Mangiare lentamente, masticando bene il cibo, e senza parlare, per evitare di inghiottire troppa aria che andrà poi ad accumularsi nello stomaco e nell'intestino. 
  • Evitare di abbuffarsi e di coricarsi immediatamente dopo il pasto.
  • Evitare di masticare chewingum o troppe caramelle, bere con la cannuccia o sorseggiare la superficie di una bevanda calda, poiché così facendo si ingerisce anche aria inconsapevolmente.
  • Non abusare di lassativi a base di fibre che, gonfiandosi a livello gastro-intestinale, favoriscono la pancia gonfia.
  • Praticare esercizio fisico costante: lo sport è un rimedio particolarmente efficace sia per l'umore che per alleviare il gonfiore della pancia.
  • Non fumare durante i pasti.
  • In assenza di patologie lombo-sacrali, un buon rimedio per attenuare il meteorismo è praticare esercizi mirati, come quelli di torsione del busto con bastone: poggia sulle spalle un bastone e ruotalo da destra a sinistra inclinando leggermente il tronco in avanti. Ripeti ruotando poi da sinistra a destra.

STOMACO GONFIO RIMEDI NATURALI

Tra i rimedi naturali più conosciuti contro la pancia dura e gonfia troviamo: IL CARBONE VEGETALE (che non mi piace per niente), IL FINOCCHIO, LA MELISSA, LO ZENZERO, LA MALVA per disinfiammare .

Io personalmente consiglio di utilizzare prodotti naturali che contengano più ingredienti che possano agire in sinergia, come il BENESSERE START.

PULIZIA COLON

Potrebbe essere necessario effettuare una pulizia completa del colon per risolvere il problema. Molte volte l’accumulo di tossine nel colon bloccano lo svuotamento gastrico. Il risultato è uno stomaco sempre in lavorazione e parzialmente pieno.

Programma pulizia colon

La pulizia del colon rappresenta un ottimo trattamento per risolvere i problemi digestivi, per ripristinare lequilibrio della flora intestinale e per rinforzare il sistema immunitario.

Attenzione! Questo articolo non ha l'intento di sostituire il parere del medico ed ha esclusiva funzione divulgativa. Se soffri di stomaco gonfio apparentemente senza alcuna ragione, che tende ad aggravarsi e non a risolversi, non allarmarti, ma cerca comunque assistenza medica per determinarne la causa e stabilirne la giusta terapia.

Maurizio Amato Naturopata

Maurizio Amato
Naturopata e nutritional consultant
Formulatore ed esperto in integratori naturali
_____
SEGUICI SUI NOSTRI CANALI:
Instagram: naturopataimperfetto
Instagram: erboristeria_binasco
Instagram: bnatur_bio
Facebook: Erboristeria Binasco
Gruppo chiuso facebook: Erboristeria Binasco - Il naturopata risponde
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC-Kv6lh8F9mpDJeGZKQ2ABQ

Lascia un commento

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione prima della pubblicazione