DISINTOSSICAZIONE INTESTINALE DOPO LE VACANZE: RIMEDI NATURA

DISINTOSSICAZIONE INTESTINALE!

La disintossicazione intestinale può aiutarti per ottenere un intestino sano e pulito!

La salute dell'intestino è molto importante per il benessere generale del corpo: qui troverai alcuni approfondimenti utili per mantenerlo in buone condizioni. Ricordati che un intestino in salute rinforza anche il sistema immunitario, formando una barriera contro i patogeni. 

Disintossicazione Intestinale

DISINTOSSICAZIONE INTESTINALE: A COSA SERVE

La disintossicazione intestinale è una pratica che ha lo scopo di rimuovere le tossine accumulate nell'intestino.

Questo processo può essere fatto attraverso l'assunzione di cibi sani, l'esercizio fisico, l'assunzione di integratori alimentari e l'utilizzo di prodotti naturali.

La disintossicazione intestinale può aiutare a migliorare la salute generale, aumentare l'energia e ridurre i sintomi di malattie croniche.

Disintossicazione Intestinale

DISINTOSSICAZIONE INTESTINALE DOPO LE VACANZE

RIPARTIAMO DALL’ INTESTINO

Le statistiche ci dicono che a partire dal 24 dicembre e fino al 6 gennaio, ciascuno di noi ha mangiato circa 30 kg di cibo solido e liquido.

Può sembrare un volume elevato, ma sono circa 3 kg al giorno! Questa massa alimentare, anche piacevole, arriva poi direttamente all’intestino, che ha la responsabilità di trasformare il cibo “NON SELF” in molecole vitali “SELF”, costituenti il nostro corpo. 

Il nostro intestino è, insieme al fegato, l’organo più affaticato dopo i periodi di bagordi come possono essere le vacanze o le feste natalizie. E si traduce in: disturbi intestinali, meteorismo, dolori addominali e, a volte,  altre patologie.

Avere un intestino affaticato genera malessere, stanchezza, sonnolenza, nervosismo.

Allora ripartiamo dall’intestino per recuperare forma e slancio effettuando una buona disintossicazione intestinale.

COME DISINTOSSICARE L’INTESTINO

Per ritrovare il tuo benessere intestinale, occorre intervenire sulle tue abitudini quotidiane per un  periodo di tempo che in genere varia da uno a tre mesi.

  • ALIMENTAZIONE:

Per recuperare la piena funzionalità dei villi dell’intestino tenue, organi fondamentali per l’igiene intestinale, bisogna eliminare per almeno una settimana, ogni alimento composto con farina: pasta, pizza, pane, biscotti, fette biscottate, dolci, prodotti da forno e sostituire questi alimenti con cereali interi (farro, miglio, orzo, segale, riso integrale, mais, quinoa, grano saraceno….) che apportano carboidrati complessi senza glutine o con dosi limitate. 

Eliminare il seitan, perché è un concentrato di glutine! Tra i legumi preferite lenticchie e ceci anche come passati per migliorare il grado di accettazione e digeribilità. 

Una buona abitudine è quella di introdurre verdura cruda all’inizio di ogni pasto, mista e fresca di stagione, finemente tagliata per favorire la funzionalità dello stomaco, usare aceto di mele al posto di quello balsamico e arricchire con frutta secca (alcuni gherigli di noce o mandorle o semi di zucca o pistacchi…), ricchi di omega 3. 

Il pesce  fornisce proteine e soprattutto acidi grassi insaturi omega 3, in particolare due polinsaturi chiamati  EPA, DHA , essenziali per funzionalità intestinale e soprattutto cerebrale. Le uova forniscono proteine di alto valore biologico, EPA, DHA, vitamina D, A, E, ferro e altri minerali. La fibra alimentare idrosolubile garantisce il controllo della dose di colesterolo presente nelle uova.

Bere acqua naturale a basso residuo fisso e alternare con tisane calde e decotti depurativi assumere anche estratti e centrifugati di frutta e verdura.

Gli estratti o i centrifugati vanno assunti lontano dai pasti o metà del mattino o nel pomeriggio.

  • ATTIVITA’ FISICA:

L’intestino è un secondo cervello: è il bersaglio principale di stress e tensioni. Per contribuire al benessere intestinale, una corretta attività di “pulizia” dell’intestino passa anche attraverso uno stile di vita dinamico e un’attività fisica, costante nel tempo.

Infatti, l’allenamento produce effetti positivi sull’umore, oltre a migliorare la salute e tenere a bada alcune patologie: anche la camminata veloce è un ottimo rimedio. fare movimento durante la disintossicazione intestinale risulta fondamentale.

L’importante è trovare l’allenamento più adatto a te e saperlo combinare con una nutrizione equilibrata per stare bene e vivere più a lungo.

  • INTEGRATORI NATURALI

Esistono dei sani rimedi naturali che possono favorire la pulizia del colon e l’equilibrio intestinale. Vediamo quali sono. 

FERMENTI LATTICI

L’unico composto organico che si è rivelato in grado di disinfettare l’intestino senza controindicazioni è l’acido lattico.

L’acido lattico risulta però di difficile somministrazione: se ingerito, infatti, viene assorbito prima di poter agire.

Ecco perché è necessario assumere batteri che attraversino lo stomaco, per poi produrre acido lattico nell’intestino crasso.

Questi batteri sono i fermenti lattici probiotici che, secondo Mechnikoff, «sono assolutamente innocui, essendo sprovvisti di qualunque azione patogena.

Essi attraversano lo stomaco, arrivano viventi nell’intestino, dove proliferano subito.

Benessere Flor

Prodotto a base di fermenti lattici molto particolari: dieci ceppi di batteri altamente selezionati con aggiunta di Pau Darco, Vit.C, Shiitake e Beta-glucani. Azione di riequilibrio della flora batterica intestinale. Utile in caso di stitichezza, diarrea e flatulenza. Contrasta inoltre le infiammazioni delle prime vie respiratorie, utile in caso di intolleranza al lattosio, eccezionale contro le recidive da candida intestinale e vaginale, cistiti ricorrenti. Ottimo coadiuvante in caso di diete ipocaloriche.

INTEGRATORI UTILI A FAVORIRE UN LAVAGGIO INTESTINALE

Esistono in commercio alcuni integratori a base di sali alcalini che hanno proprio la funzione di creare liquidi nell’intestino in modo da effettuare un vero e proprio lavaggio intestinale, ottimi per effettuare una disintossicazione intestinale efficace.

Colon Dren

 

ERBE DIGESTIVE

Esistono diversi rimedi a base di erbe medicali capaci di favorire la digestione in modo da impegnare il meno possibile gli organi coinvolti nella digestione durante il processo di pulizia e nello stesso tempo disinfiammare l’intestino stesso. 

tra i più utili troviamo sicuramente:

  • Lo zenzero
  • Il finocchio
  • La papaia
  • La Melissa

La formulazione in migliore è sicuramente quella a base di estratti secchi standardizzati.

Super Tisana Digestiva

50 volte più attiva delle comuni tisane, una tisana digestiva/detox eccezionale

ZEOLITE

Questo minerale vulcanico è uno dei più diffusi integratori degli ultimi anni per la disintossicazione da metalli pesanti e tossine. Agisce sul tratto gastro-intestinale assorbendo tutti i composti dannosi che incontra nel suo percorso e intrappolandoli nella sua struttura cristallina unica.

La zeolite è anche utile anche per alcalinizzare l'ambiente intestinale grazie alla ricchezza dei minerali contenuti.

CONCLUSIONE

La regolarità intestinale, come abbiamo visto, è quindi fondamentale per la salute generale.

Un accumulo di tossine, favorito dal ristagno delle feci, può infatti facilitare l’insorgenza di disturbi anche in distretti diversi dall’intestino. Un esempio classico è la candidosi, che può essere favorita anche da un intestino pigro.

Ma nelle anse intestinali si possono accumulare tossine, anche nelle persone “regolari”, a maggior ragione se sono presenti diverticoli.

Ecco quindi che, oltre a favorire il transito, è consigliabile occuparsi della cosiddetta pulizia del colon.

La disintossicazione intestinale può essere realizzata da tutti, a casa propria, mediante integratori specifici e curando l’alimentazione un paio di volte all’anno e in casi di necessità. 

Programma Pulizia Colon

Il KIT PULIZIA COLON offre al colon la possibilità di svolgere appieno le sue funzioni e di ritornare pulito come tanti anni prima.

 

Maurizio Amato Naturopata

MAURIZIO AMATO
Naturopata e nutritional consultant
Formulatore della linea di integratori di Erboristeria Binasco
ed esperto in integratori naturali
_____

SEGUICI SUI NOSTRI CANALI:
Instagram: maurizio_amato_naturopata
Instagram: erboristeria_binasco
Instagram: bnatur_bio
Facebook: Erboristeria Binasco
Gruppo chiuso facebook: Erboristeria Binasco - Il naturopata risponde

Lascia un commento

Tutti i commenti sono soggetti a moderazione prima della pubblicazione